Sport, 30 novembre 2018

GALLERY – Quando la Formula 3 si tinge di rosa: il Ticino e la Svizzera puntano alla gloria

Galleria fotografica

Sono due le ragazze elvetiche, di cui una di Giubiasco, che sperano di prendere il via alla W Series

GIUBIASCO - Il mondo dei motori, della Formula 1 in particolare, è sempre stato di predominio maschile, ma ora… si cambia. Prende vita infatti la W Series, il campionato motoristico riservato alle donne che, dopo qualche scetticismo iniziale anche da parte del gentil sesso, ha raccolto sempre più consensi.

Sono state infatti oltre 100 le pilote che hanno ambito a uno posto per sedersi al volante di una monoposto l’anno prossimo quando il campionato di Formula 3 femminile prenderà il via. Tra le 55 ancora in lizza ci sono due svizzere: Marylin Niederhauser di Kehrsatz e Sharon Scolari di Giubiasco. A loro si aggiunge anche la 21enne Fabienne Wohlwend del Liechtenstein.

C’è inoltre da considerare che la partecipazione è gratuita, anche i costi dei viaggi per gareggiare sono pagati, mentre la ticinese, che ha concluso il suo primo anno in Formula Renault – come riportato dal “Blick” – sottolinea come le “donne hanno bisogno di aiuto, visto che gli uomini hanno maggiori possibilità di farcela: sarebbe un sogno diventare professionisti”.

Ora sta a loro vincere la concorrenza delle rivali per ottenere il posto nel prossimo campionato.
Galleria fotografica

Guarda anche 

Migranti in piazza a Berna per protestare contro le espulsioni e la "cattiva" condizione di vita in Svizzera

Diverse centinaia di migranti e persone che li sostengono hanno manifestato sabato a Berna contro i rinvii dal territorio svizzero. I rifugiati dovrebbero poter scegliere...
09.12.2018
Svizzera

Il marito è in Israele a fare l'oppositore al suo paese d'origine, quindi lei può restare in Svizzera

Il marito è in Israele e sta facendo propaganda contro il governo eritreo. Quindi lei e la figlia hanno diritto di restare in Ticino. Non è una storia d&rsq...
08.12.2018
Svizzera

Accordo quadro, il Consiglio federale decide... di non decidere (e all'UE dovrebbe andare bene)

Accordo istituzionale con l'Unione europea, oggi doveva essere il giorno in cui il Consiglio federale doveva decidere se accettare o meno l'accordo negoziato con ...
07.12.2018
Svizzera

Non ha mai lavorato ed è pieno di debiti, ma può restare in Ticino

Non lavora e, a parte qualche mese di apprendistato, non ha mai lavorato. È indebitato. Ma potrà restare in Ticino. Il Tribunale amministrativo cantonale ha...
07.12.2018
Ticino