Sport, 29 novembre 2018

Shaqiri e l’Inter: “Arrivai nel momento sbagliato”

Il giocatore elvetico del Liverpool è tornato a parlare della sua esperienza, non certo brillante, in Italia

LIVERPOOL (Gbr) – Con la maglia della Svizzera è stato protagonista di un’ottima prestazione contro il Belgio, con quella del Liverpool si sta togliendo diverse soddisfazioni in Premier League, ma Xherdan Shaqiri è tornato a parlare, ricordando in modo anche positivo la sua esperienza in Italia, quando nel 2015 difese i colori dell’Inter.

“Sono stati mesi importantissimi e non parlerò mai male dell’Inter, era un periodo di cambiamenti, con tanti ottimi giocatori che vennero comprati ma che poi in estate andarono via, come me, Kovacic e Podolski – ha spiegato – Non fu semplice, ma ho un gran ricordo di Milano, vivevo in centro vicino all’università e mi sono trovato alla grande. Impossibile parlare male dell’Italia e della stessa Inter”.

Shaqiri è poi tornato sull’accoglienza avuta quando è giunto nella città meneghina: “Fu pazzesca, un momento indimenticabile. Oggi il club è diverso, più solido, ed è diverso l’intero campionato: ho avuto la sfortuna di arrivare in Italia nel momento sbagliato”.

Guarda anche 

Celestini: “I nostri sforzi non vengono premiati! Le ammonizioni? Non mi sento tutelato dagli arbitri”

LUGANO – Ancora un nulla di fatto, ancora un pareggio, ancora un 2-2 casalingo che ha mascherato una buona prestazione: il Lugano in questo momento, pur giocando be...
09.12.2018
Sport

Il Lugano gioca e spreca: col Sion è ancora 2-2

LUGANO – Con la vittoria che manca all’appello da un mese e mezzo, e con la necessità di ritrovare la via del successo per non trascorrere un Avvento v...
09.12.2018
Sport

Arsenal nella bufera: ecco il festino a base di hippy crack

LONDRA (Gbr) – Non perde da 20 partite ufficiali in stagione, ma in casa Arsenal il sorriso è evaporato in un attimo. E il verbo evaporare non viene usato a ...
08.12.2018
Sport

Urge una reazione: Lugano, tocca a te!

LUGANO – Il gioco c’è, i risultati (e la fortuna) latitano: dalle parti di Cornaredo si inizia un po’ a tremare dando uno sguardo alla classifica...
09.12.2018
Sport