Magazine, 29 novembre 2018

Setter rapito a Venezia: fermato a Chiasso un giovane dell’Est diretto a Lugano

Galleria fotografica

Grazie ai social network Skipper è stato recuperato dalla polizia svizzera e presto tornerà a casa

VENEZIA (Italia) – È durato circa 36 ore il rapimento di un setter inglese bianco-arancio, Skipper. Il suo ritrovamento è avvenuto a Chiasso ed è stato possibile grazie all’uso dei social network: la sua padrona, Chiara Fenzo, ha diffuso immediatamente le foto del cane tramite Facebook e Whatsapp.

La condivisione delle foto ha permesso di individuare il cane alla Stazione Centrale di Milano, all’indomani del furto, in compagnia di un giovane dell’Est diretto a Lugano. A Chiasso è poi avvenuto il recupero dell’animale da parte della polizia elvetica che ha fermato il ladro. Skipper tornerà quindi presto dalla sua padrona.
Galleria fotografica

Guarda anche 

Riecco Zeman: il boemo torna in panchina?

FOGGIA (Italia) – Dopo l’esperienza luganese, durante la quale aveva salvato i bianconeri al loro primo anno in Super League, disputando anche una finale di C...
10.12.2018
Sport

Dopo la lastra di marmo caduta, al LAC emergono nuovi difetti strutturali

A poco più di un mese dalla caduta di una delle lastre di marmo che compongono l'esterno del LAC di Lugano, emergono nuovi danni strutturali nell'edificio ...
10.12.2018
Ticino

5 punti in trasferta: un viaggio nella “crisi” del Lugano

LUGANO – 13 partite casalinghe e 30 punti conquistati: il Lugano, nella particolare classifica, occupa il secondo posto, con 53 reti realizzate e solo 27 subite. Un...
11.12.2018
Sport

Lugano, parla capitan Sabbatini: “Dobbiamo pedalare, questi errori toccano il fattore mentale”

LUGANO – È sembrato di assistere a un film già visto ieri pomeriggio a Cornaredo: il Lugano gioca, a tratti domina, si crea un’infinità d...
10.12.2018
Sport