Sport, 27 novembre 2018

Lara spiega la scelta del doppio cognome: “Mi sono accorta che mancava qualcosa”

La sciatrice ticinese ha voluto spiegare la sua scelta: “Sono orgogliosa del mio matrimonio”

LAKE LOUISE (Canada) – D’ora in poi, quando la vedremo al cancelletto di partenza delle sue gare sciistiche, non leggeremo più “Lara Gut” nella grafica, ma “Lara Gut-Behrami. La ticinese, infatti, ha deciso di usare anche il suo secondo cognome, acquisito dopo il matrimonio con Valon Behrami.

Lara ha sempre separato il lavoro dalla vita privata, ma ora le cose sono cambiate. “Mi sono resa conto che qualcosa non funzionava, ho costruito la mia carriera come Lara Gut, è vero – ha spiegato al “Blick” – Sono orgogliosa di questo e ringrazio la mia famiglia, ma ho capito che mancava qualcosa. Resto la figlia dei miei genitori, ma al tempo stesso sono orgogliosa del mio matrimonio, ed è per questo che ho scelto di usare anche il mio secondo cognome”.

Ci si è ovviamente domandato perché questa decisione è stata presa solo dopo le gare di Killington, ma un portavoce della FIS ha spiegato che “la situazione forse è stata trascurata dai grafici della tv”.
Resta il fatto che a partire da Lake Louise Lara gareggerà anche col cognome Behrami. “Con il matrimonio io e Valon abbiamo seguito il cuore: sono orgogliosa di essere sua moglie”, ha concluso.

Guarda anche 

Celestini: “I nostri sforzi non vengono premiati! Le ammonizioni? Non mi sento tutelato dagli arbitri”

LUGANO – Ancora un nulla di fatto, ancora un pareggio, ancora un 2-2 casalingo che ha mascherato una buona prestazione: il Lugano in questo momento, pur giocando be...
09.12.2018
Sport

Il Lugano gioca e spreca: col Sion è ancora 2-2

LUGANO – Con la vittoria che manca all’appello da un mese e mezzo, e con la necessità di ritrovare la via del successo per non trascorrere un Avvento v...
09.12.2018
Sport

Arsenal nella bufera: ecco il festino a base di hippy crack

LONDRA (Gbr) – Non perde da 20 partite ufficiali in stagione, ma in casa Arsenal il sorriso è evaporato in un attimo. E il verbo evaporare non viene usato a ...
08.12.2018
Sport

Urge una reazione: Lugano, tocca a te!

LUGANO – Il gioco c’è, i risultati (e la fortuna) latitano: dalle parti di Cornaredo si inizia un po’ a tremare dando uno sguardo alla classifica...
09.12.2018
Sport