Mondo, 26 novembre 2018

Merkel: "Gli stati nazione devono prepararsi a cedere la loro sovranità"

"Gli stati nazione devono essere pronti a cedere la propria sovranità" ha dichiarato la cancelliera tedesca Angela Merkel ad una platea durante un evento organizzato dalla Fondazione Konrad Adenaur e intitolato "Il parlamentarismo tra globalismo e sovranità nazionale".

"In modo ordinato, ovviamente", ha proseguito Merkel. "Ci sono [politici] che credono di poter decidere quando questi accordi non sono più validi perché rappresentano il popolo" ha detto facendo riferimento al Patto ONU per la migrazione che è oggetto di un vivo dibattito anche in Germania.

"Ma le persone sono individui che vivono in un paese, non sono un gruppo che si definisce come il popolo", ha sottolineato.

Ha poi condannato coloro che sono nel suo stesso partito della Democrazia Cristiana (CDU) e pensano che la Germania debba ritirarsi dal controverso patto per la migrazione delle Nazioni Unite.

Ha accusato i critici del Global Compact delle Nazioni Unite per la migrazione sicura e ordinata di non essere patriottici perché "questo non è patriottismo, perché il patriottismo è quando includi gli altri in interessi tedeschi e accetti situazioni vantaggiose per tutti".

Guarda anche 

Accordo quadro: come al solito, chinati a 90 gradi!

Altro che “negoziazione”, è una capitolazione su tutta la linea. Ma il governicchio federale non ha il coraggio né di respingere l’immonda...
10.12.2018
Svizzera

Migliaia di inglesi manifestano a Londra per sostenere l'uscita dall'UE (a due giorni dal voto cruciale sull'accordo di Theresa May)

Migliaia di inglesi sono scesi in strada domenica per protestare contro l'accordo raggiunto dalla premier Theresa May con l'Unione europea e sostenere la causa de...
10.12.2018
Mondo

Lugano, parla capitan Sabbatini: “Dobbiamo pedalare, questi errori toccano il fattore mentale”

LUGANO – È sembrato di assistere a un film già visto ieri pomeriggio a Cornaredo: il Lugano gioca, a tratti domina, si crea un’infinità d...
10.12.2018
Sport

Celestini: “I nostri sforzi non vengono premiati! Le ammonizioni? Non mi sento tutelato dagli arbitri”

LUGANO – Ancora un nulla di fatto, ancora un pareggio, ancora un 2-2 casalingo che ha mascherato una buona prestazione: il Lugano in questo momento, pur giocando be...
09.12.2018
Sport