Svizzera, 12 novembre 2018

Zurigo, festa privata degenera in scontri con le forze dell'ordine

Diverse pattuglie della polizia municipale di Zurigo hanno dovuto intervenire sabato intorno alle 22h a causa di un gran numero di persone presenti in una strada in cui si stava tenendo una festa privata.

Come riporta il Blick, sul posto, gli agenti si trovano davanti più di cento persone, alcune delle quali gli accolgono con lanci di sassi e bottiglie. Con il passare delle ore la situazione si normalizza senza che le pattuglie debbano far ricorso a ulteriori rinforzi. Non ci sarebbero stati feriti mentre un 14enne è stato arrestato.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti le persone presenti non avevano potuto accedere all'abitazione in cui si teneva la festa privata e si sono allora affollate sulla strada, disturbando i passanti e impedendo alle macchine di procedere. Diversi video circolati ieri sulla stampa e sui social media mostravano una strada in cui regnava la confusione, con traffico fermo, risse e gente che urlava.

Guarda anche 

La Francia pagherà i 300 milioni dei frontalieri entro la fine dell'anno (e qualcuno vuole sanzionare il ritardo)

In Romandia, diversi cantoni e comuni stanno ancora aspettando la retrocessione delle imposte dei lavoratori frontalieri dalla Francia. Come già avevamo scritto (v...
15.12.2018
Svizzera

Un altro frontaliere insulta la polizia sui social, il giorno dopo lo vanno a prendere al posto di lavoro

Un frontaliere, si presume italiano, ha nuovamente insultato la polizia ticinese su Facebook dopo aver ricevuto una multa. Il post in questione (vedere immagine sotto) &e...
14.12.2018
Ticino

Si licenzia dopo che il datore gli abbassa di un terzo lo stipendio, la disoccupazione lo punisce

Impiegato come rappresentante, Michel (nome di fantasia), 58enne vallesano, viene improvvisamente licenziato per l'azienda per cui lavora. Lo stesso giorno però...
13.12.2018
Svizzera

I rifugiati che tornano al loro paese perderanno il diritto all'asilo, ma con delle eccezioni (che hanno fatto infuriare l'UDC)

I rifugiati che fanno ritorno nel loro paese dovrebbero perdere il diritto di asilo in Svizzera. Il parlamento ha sì deciso di stringere la vite, ma alla fine il C...
13.12.2018
Svizzera