Svizzera, 05 novembre 2018

A Manno più frontalieri che abitanti, a Stabio sono di più che a Zurigo: Pubblicata la mappa del numero di frontalieri per comune

Il numero di frontalieri a livello cantonale e nazionale è piuttosto conosciuto e viene pubblicato dagli istituti di statistica e dai media in modo piuttosto regolare. Meno conosciuto invece è il numero di frontalieri per ogni singolo comune. La SRF ha pubblicato una mappa interattiva in cui si può vedere il numero di detentori del famoso permesso G per ogni singolo comune della Svizzera. Scopriamo così, per esempio che a Manno, 1318 anime, ci sono più frontalieri che ci lavorano che persone vi abitano, essendo i primi 1907.8.

Oppure si viene a conoscenza del fatto che le ricche città dell'altipiano svizzero, pur essendo a poche ore dal confine e con vie di comunicazione migliori spesso hanno, sia in percentuale che in numeri assoluti, numeri piuttosto bassi di frontalieri. Per esempio Zurigo, città più popolosa della Svizzera oltre che una delle più ricche, ha meno frontalieri per esempio di Stabio, per non parlare delle vicine Chiasso o Mendrisio. A Stabio lavorano 3'828 frontalieri, cioè più dei 3'574 di Zurigo nonostante quest'ultima sia oltre 87 volte più grande della prima. A Winterthur, altra ricca città del canton Zurigo e ancora più vicina al confine, nonostante i suoi 110'000 abitanti non arriva nemmeno al migliaio di permessi G. Discorso simile per le altre città svizzerotedesche, dove i frontalieri sono generalmente poche centinaia di unità con l'unica eccezione di Basilea dove sono diverse decine di migliaia (33'725).

Dalla mappa, cosa che comunque era già piuttosto risaputa, si scopre che i frontalieri sono concentrati in primo luogo nel canton Ticino, a Ginevra e a Basilea e un certo numero nei cantoni di Neuchatel e Giura appena a ridosso del confine francese. La mappa è disponibile sul sito della RSI cliccando qui.

Guarda anche 

Cambio dipartimenti in Consiglio federale, “Sommaruga ai trasporti un disastro”

Com'era preannunciato vi saranno diversi cambiamenti dei Dipartimenti in Consiglio federale. L'UDC Guy Parmelin lascia la difesa, della protezione della popolazio...
10.12.2018
Svizzera

Accordo quadro: come al solito, chinati a 90 gradi!

Altro che “negoziazione”, è una capitolazione su tutta la linea. Ma il governicchio federale non ha il coraggio né di respingere l’immonda...
10.12.2018
Svizzera

Migranti in piazza a Berna per protestare contro le espulsioni e la "cattiva" condizione di vita in Svizzera

Diverse centinaia di migranti e persone che li sostengono hanno manifestato sabato a Berna contro i rinvii dal territorio svizzero. I rifugiati dovrebbero poter scegliere...
09.12.2018
Svizzera

Il marito è in Israele a fare l'oppositore al suo paese d'origine, quindi lei può restare in Svizzera

Il marito è in Israele e sta facendo propaganda contro il governo eritreo. Quindi lei e la figlia hanno diritto di restare in Ticino. Non è una storia d&rsq...
08.12.2018
Svizzera