Opinioni, 15 ottobre 2018

Cosa si nasconde dietro al cosiddetto Festival dei diritti umani pagato pure dai contribuenti?

Interrogazione del deputato leghista Massimiliano Robbiani al Consiglio di Stato

Visto che i signori del cosiddetto “Festival dei diritti umani” abusano dell’etichetta dei diritti umani per fare campagne politiche (propaganda contro l’iniziativa per l’autodeterminazione in votazione il 25 novembre, raccolta di firme per concedere la bandiera svizzera alla nave Aquarius e chissà quante altre iniziative analoghe) non possano continuare a beneficiare del sostegno ufficiale di Confederazione, cantone e città di Lugano. Non si fa politica con i soldi dei contribuenti.
Non dimentichiamoci pure del rapper Italiano che sproloquia su commissione sul centro asilanti di Camorino.

Dopo questa breve premessa, chiedo al lodevole Consiglio di Stato quanto segue:

    • Quanto versa in contributi il Cantone al cosiddetto Festival dei diritti umani?

    • Il Consiglio di Stato è consapevole che di fatto sostiene pure finanziariamente, soldi dei contribuenti, l’iniziativa contro l’autodeterminazione e la raccolta firme per concedere la bandiera svizzera alla nave Aquarius?

    • Il Consiglio di Stato non ritiene opportuno, a questo punto, sospendere qualsiasi contributo a favore del Festival dei diritti umani?

Guarda anche 

Salvini porta la Lega in piazza: "Datemi il mandato a trattare con l'Ue"

"Ce la metteremo tutta per far tornare l'Italia grande". Quando Matteo Salvini è salito sul palco della manifestazione della ...
08.12.2018
Mondo

Nicholas Marioli - Difendiamo la nostra identità

Notizia degli scorsi giorni la bufera scoppiata nel comune di Ivrea (Piemonte) nel quale la direzione scolastica ha deciso di non aderire al concorso denominato “Pr...
06.12.2018
Opinioni

In Italia la Lega vola nei sondaggi, Salvini (di gran lunga) il politico più apprezzato

Secondo un sondaggio effettuato dall'istituto EMG Acqua e pubblicato stamattina su Rai3, la Lega di Matteo Salvini riceve le intenzioni di voto del 32,1% degli italia...
06.12.2018
Mondo

LEGA: "Quella volpe di un cancelliere"

Affidare il compito di trovare le soluzioni a chi ha creato i problemi col senno di poi non è stata una bella mossa. Un po’ come mettere la volpe a guardia d...
05.12.2018
Ticino