Mondo, 15 ottobre 2018

Guai anche a casa: In Lussemburgo crolla il partito di Juncker

I sondaggi avevano indicato che il Partito socialdemocratico cristiano (CSV) - guidato per 19 anni dall'attuale presidente della commissione UE Jean-Claude Juncker - avrebbe messo fine ai cinque anni del primo ministro Xavier Bettel a capo di una coalizione tripartitica e al suo ruolo inedito di partito di opposizione.

Invece, il CSV ha subito un serio arrettramento e secondo gli ultimi dati disponibili pubblicati dall'emittente RTL, sarebbe si sempre il partito più numeroso ma perdendo oltre il 5%, quando il 99,6% dei seggi hanno riportato i risultati. Il CSV di Juncker passa quindi dal 33,7% al 28,3%.

In perdita di velocità, anche se in modo meno netto, anche gli altri due principali partiti, il Partito socialista (LSAP) e i liberali del Partito democratico, a cui appartiene l'attuale primo ministro Xavier Bettel.

A cantare vittoria sono soprattutto i Verdi che passano dal 10,1% al 15,1% mentre sono in crescita anche altri tre partiti minori, i conservatori di ADR, la sinistra di Lénk e il Partito Pirata.




I numeri non sembrano così confermare la possibilità di ripetere l’attuale coalizione di governo blu-rosso-verde guidata da Bettel in piedi dal 2013 dopo che Juncker aveva convocato elezioni anticipate a causa di uno scandalo di intercettazioni da parte dei servizi di intelligence del granducato. Il CSV era allora stato condannato all'opposizione per la seconda volta dal dopoguerra e ora non è detto che riesca a tornare in governo.

Guarda anche 

Salvini attacca Juncker: “Parlo solo con le persone sobrie”

Una frase lanciata da Jean-Claude Juncker sulla proposta di bilancio italiano non è andata giù al vice-premier e ministro dell'Interno italiano Matteo S...
04.10.2018
Mondo

Juncker: "Non vado più in vacanza in Ticino perchè i ticinesi votano troppo a destra"

In un'intervista rilasciata all'RTS, il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha escluso l'idea di un accordo "leggero" con la Sv...
14.09.2018
Mondo

La destra nazionalista verso un successo storico in Svezia

A meno di grandi sorprese, la destra nazionalista dovrebbe raggiungere un risultato storico nelle elezioni legislative del 9 settembre in Svezia, successo dettato, second...
26.08.2018
Mondo

Jean-Claude Juncker barcolla al vertice NATO e dev'essere sorretto (VIDEO)

Momenti difficili quelli affrontati dal presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker al vertice NATO che si tiene oggi a Bruxelles. Ma non tanto per i temi af...
12.07.2018
Mondo