Sport, 02 ottobre 2018

Federer e il calcio: “Ho smesso di giocarci a 12 anni perché…”

Il renano ha voluto spiegare i motivi che da bambino lo abbiano spinto a scegliere il tennis piuttosto che il calcio

BASILEA – È il tennista più forte di sempre, è l’uomo immagine dello sport con la racchetta, ma anche lui come praticamente tutti i bambini giocava a calcio. Ma all’età di 12 anni ha dovuto fare una scelta: continuare a tirare calci a un pallone, o continuare ad usare la racchetta? Visti i risultati ottenuti, potremmo dire che la sua scelta è stata azzeccata…

“Ho lasciato il calcio quando avevo 12 anni – ha spiegato in un’intervista – Avevo ancora tanta strada da fare, ho sempre avuto una passione per ogni palla, non importava quale sport fosse. Alla fine scelsi di continuare a giocare a tennis perché avevo molto più successo, stavo già giocando e iniziavo a girare il mondo, in più nel calcio ci vuole più tempo per arrivare a disputare i grandi eventi e lì ci sono tanti fattori da tenere in considerazione. Col tennis so che posso incolpare solo me stesso se non vinco o se sbaglio un punto, nel calcio invece puoi dare la colpa al portiere o a qualsiasi altro giocatore”.

Diverso il rapporto col golf: “Non ci gioco troppo, richiede troppo tempo, ma è un bel modo per uscire, è riposante. Mi piace praticarlo qualche volta”.

Guarda anche 

Morte assurda: trucidato perché tifoso dei rivali!

MISIONES (Argentina) – Si può morire per il tifo di una squadra di calcio? In Argentina evidentemente sì: a conferma di quanto avvenuto qualche settim...
14.12.2018
Sport

GALLERY – 13'000'000 di Euro: Messi si è fatto un regalo con le ali

BARCELLONA (Spagna) – Un “piccolo” regalo di Natale: Lionel Messi non ha badato a spese e si è regalato un nuovo jet, da oltre 13 milioni di Euro...
14.12.2018
Sport

Clamoroso Mbabu: c’è la Juve!

BERNA – Dopo essersi preso la maglia della Nazionale ed essersi imposto come uno dei terzini più forti dell’intera Super League, Kevin Mbabu non intend...
13.12.2018
Sport

Cruccio portieri: il Lugano guarda in Lussemburgo?

LUGANO – Che uno dei problemi di questo Lugano, e di quello della passata stagione, sia quello dei portieri è sotto gli occhi di tutti. Da Costa, che si &egr...
13.12.2018
Sport