Sport, 18 settembre 2018

VIDEO – Ambulanza si blocca in campo, ai giocatori tocca spingerla

Il tutto è avvenuto a Rio de Janeiro durante la sfida tra Vasco de Gama e Flamengo

RIO DE JANEIRO (Brasile) – L’intervento immediato e repentino dei medici e paramedici, anche su un campo di calcio, può salvare la vita dei calciatori che hanno subìto un trauma o sono colti da malore. Certo che se l’ambulanza poi non riesce ad abbandonare il terreno per raggiungere l’ospedale, tutto diventa più complicato…

È quello che è accaduto a Rio de Janeiro durante la partita tra Vasco da Gama e Flamengo: l’ambulanza era giunto all’interno del rettangolo di gioco dopo un contrasto aereo tra Luiz Gustavo e Bruno Silva, che aveva visto il secondo restare a terra.

Il giocatore, privo di sensi in un primo momento, si era ripreso ma era stato necessario l’intervento dei medici. Giunti immediatamente sul posto, i soccorritori hanno stabilizzato il collo di Bruno Silva con un collare, per poi caricarlo sull’ambulanza. Peccato che la stessa ambulanza si sia bloccato sul prato: i giocatori di entrambe le squadre si sono subito adoperati a spingere l’auto di soccorso per farla ripartire.

Il giocatore per fortuna ha raggiunto l’ospedale dove è stato curato e la tac al cranio ha fugato ogni dubbio in merito alle sue condizioni fisiche.

Guarda anche 

Riecco Zeman: il boemo torna in panchina?

FOGGIA (Italia) – Dopo l’esperienza luganese, durante la quale aveva salvato i bianconeri al loro primo anno in Super League, disputando anche una finale di C...
10.12.2018
Sport

Svolta nella morte di Astori: indagine per omicidio colposo

FIRENZE (Italia) – Svolta improvvisa e forse inaspettata per quanto riguarda la morte di Davide Astori, venuto a mancare lo scorso 4 marzo in un hotel di Udine, men...
10.12.2018
Sport

Lugano, parla capitan Sabbatini: “Dobbiamo pedalare, questi errori toccano il fattore mentale”

LUGANO – È sembrato di assistere a un film già visto ieri pomeriggio a Cornaredo: il Lugano gioca, a tratti domina, si crea un’infinità d...
10.12.2018
Sport

Celestini: “I nostri sforzi non vengono premiati! Le ammonizioni? Non mi sento tutelato dagli arbitri”

LUGANO – Ancora un nulla di fatto, ancora un pareggio, ancora un 2-2 casalingo che ha mascherato una buona prestazione: il Lugano in questo momento, pur giocando be...
09.12.2018
Sport