Sport, 14 settembre 2018

Shaqiri senza paura: “Liverpool una big, ma ho già giocato con Bayern e Inter”

Il rossocrociato fin qui ha giocato poco con la maglia dei Reds, ma è sicuro che troverà comunque spazio

LIVERPOOL (Gbr) – Dopo la retrocessione con la maglia dello Stoke City, e dopo un Mondiale vissuto in più scuri che chiari, Xherdan Shaqiri è tornato a sorridere in estate col suo passaggio al Liverpool. I vice campioni d’Europa hanno puntato su di lui, hanno investito parecchi soldi per poterlo mettere a disposizione di Jurgen Klopp.

Nonostante i soli 27’ giocati fin qui in stagione (8’ contro il West Ham e 19’ contro il Leicester), il fantasista elvetico non si è perso d’animo e ha piena fiducia nei propri mezzi: “Il Liverpool è una big europea, ma so come si sta in una grande squadra perché ho già giocato nel Bayern e nell’Inter. Sono molto tranquillo perché abbiamo tantissime partite da giocare e tutti avremo il nostro spazio”.

Infine Shaqiri ha rilasciato anche qualche parola sul suo nuovo allenatore: “Conoscevo già Klopp, così come il suo calcio, quindi non c’è stata nessuna sorpresa per quanto mi riguarda”.

Guarda anche 

Aggredito, picchiato fino a rischiare la vita: arbitro 24enne salvato da un ex capo ultrà

ROMA (Italia) – Settimana scorsa le scene di ordinaria follia sui campi del calcio regionale si sono verificate a Bellinzona, dove un giocatore del Codeborgo &egrav...
12.11.2018
Sport

“I razzisti sono la parte malata del mondo. Avete rotto il ca**”: nuovo sfogo di Balotelli

NIZZA (Francia) – "Voi razzisti meritate una cosa sola. Di vivere una vita soli, senza nessuno che vi pensi, senza mancare a nessuno e di andarvene un giorno s...
11.11.2018
Sport

Piccinocchi: “Queste sconfitte sono come delle sberle, ma dobbiamo avere fiducia”

LUGANO – Dopo due vittorie, che avevano rilanciato le speranze e le ambizioni del Lugano, sono giunte due sconfitte che hanno fatto sorgere qualche dubbio in pi&ugr...
11.11.2018
Sport

Da Costa: “Una serata no!”

LUGANO – È stato suo malgrado uno dei protagonisti in negativo della sconfitta subita dal Lugano: David Da Costa, con quel pallone non trattenuto a inizio se...
11.11.2018
Sport