Sport, 13 settembre 2018

“Ti devono morire tutti e due i figli”. Bonucci risponde: “Sei uno schifo” e pubblica il nickname dell'hater

Un hater ha attaccato il difensore della Juventus, il cui figlio nel 2016 era stato ricoverato d’urgenza per una patologia acuta. Ora sta bene

TORINO (Italia) – La maleducazione, la cattiveria e il cattivo gusto purtroppo viaggiano spesso su quel mondo interessante e infinito che è internet. A farne le spese, come spesso gli è accaduto, è stato Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, che su Instagram ha ricevuto l’attacco di un hater: “Te devono morì tutti e due i figli”, è stato l’ignobile messaggio pervenutogli da un utente.

Il giocatore, padre di due figli, questa volta però non ha resistito e ha risposto: “Forse un giorno vivremo in un mondo migliore, per ora quello da cui spero di tenere lontano i miei figli è questo mondo qui. Quello di questa gente. Quello della violenza fatta di gesti, parole e pensieri - ha scritto in una stories, postando anche il messaggio dell’hater - Adesso cancellati, cambia account, chiama qualcuno a darti manforte, peccato che nessuno potrà sollevarti dallo schifo di essere che sei”.

Questa volta appunto Bonucci non si è tirato indietro, perché a essere coinvolti sono stati i suoi figli, e in particolare il piccolo Matteo, che nel 2016 è stato sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico per una patologia acuta. Ora per fortuna sta bene.

Guarda anche 

Aggredito, picchiato fino a rischiare la vita: arbitro 24enne salvato da un ex capo ultrà

ROMA (Italia) – Settimana scorsa le scene di ordinaria follia sui campi del calcio regionale si sono verificate a Bellinzona, dove un giocatore del Codeborgo &egrav...
12.11.2018
Sport

“I razzisti sono la parte malata del mondo. Avete rotto il ca**”: nuovo sfogo di Balotelli

NIZZA (Francia) – "Voi razzisti meritate una cosa sola. Di vivere una vita soli, senza nessuno che vi pensi, senza mancare a nessuno e di andarvene un giorno s...
11.11.2018
Sport

Piccinocchi: “Queste sconfitte sono come delle sberle, ma dobbiamo avere fiducia”

LUGANO – Dopo due vittorie, che avevano rilanciato le speranze e le ambizioni del Lugano, sono giunte due sconfitte che hanno fatto sorgere qualche dubbio in pi&ugr...
11.11.2018
Sport

Da Costa: “Una serata no!”

LUGANO – È stato suo malgrado uno dei protagonisti in negativo della sconfitta subita dal Lugano: David Da Costa, con quel pallone non trattenuto a inizio se...
11.11.2018
Sport