Svizzera, 20 agosto 2018

Un granconsigliere socialista di fede musulmana se la prende con la pubblicità cristiana

Il granconsigliere socialista Mohamed Hamdaoui, di fede musulmana, ha preso di mira negli scorsi giorni una campagna pubblicitaria religiosa in cui vengono affissi estratti della Bibba, come per esempio quello nella foto in cui si può leggere, in tedesco e francese, "che Dio ti benefica " . "Sono arrabbiato come non mai", ha detto il deputato del canton Berna commentando la foto in cui è ritratto il bus con l'affissione incrimanata.


"Mi piacerebbe sapere chi ha pagato per questo annuncio. Mi piace la trasparenza. Ora, per quanto ne so, "Dio" non è un contribuente, né a Biel né a Kabul. Queste pubblicità sui veicoli pubblici sono vergognose per me, riaccendono solo tensioni religiose non necessarie. Non sono necessariamente contrario a un'azienda pubblica che cerca mezzi esterni, altrimenti i prezzi degli abbonamenti e dei biglietti sarebbero ancora più alti. Ma non a qualsiasi prezzo. Interpellerò certamente le nostre autorità per porre fine a questo tipo di comportamento", continua il parlamentare.


La controversia è nata dopo che un collega di partito di Hamdaoui, Alain Sermet, aveva pubblicato sui social media una foto del bus recante la scritta religiosa mentre trasportava dei tifosi in occasione della partita di calcio di Coppa Svizzera tra il FC Bienne e lo Young Boys lo scorso finesettimana.  

(Fonte: lematin.ch)

Guarda anche 

Rissa in centro a Winterthur, giovane accoltellato e due arresti

Una rissa è scoppiata venerdì sera tra diversi uomini nel centro di Winterthur. Un 23enne svizzero è stato ricoverato a causa di ferite da taglio e d...
19.01.2019
Svizzera

Il terrorista Baragiola rompe il silenzio: "Pronto all'ergastolo se l'Italia dovesse chiederlo"

In un'intervista pubblicata oggi dal portale Ticinonline l'ex brigatista Alvaro Baragiola rompe il silenzio a proposito della sua latitanza e si dice pronto a sco...
18.01.2019
Svizzera

L'UDC chiede un codice penale più severo, chi commette crimini violenti deve finire in carcere

Delinquenti e criminali violenti non dovrebbero più essere in grado di sfuggire alla prigione. L'UDC reclama sanzioni più di quelle proposte dal Consigl...
18.01.2019
Svizzera

Accordo quadro, "l'Unione europea sta perdendo la pazienza"

"L'UE sta diventando impaziente riguardo all'accordo quadro con la Svizzera e aumenta la pressione sulla Svizzera" titolavano ieri diversi media svizzer...
18.01.2019
Svizzera