Svizzera, 20 agosto 2018

Un granconsigliere socialista di fede musulmana se la prende con la pubblicità cristiana

Il granconsigliere socialista Mohamed Hamdaoui, di fede musulmana, ha preso di mira negli scorsi giorni una campagna pubblicitaria religiosa in cui vengono affissi estratti della Bibba, come per esempio quello nella foto in cui si può leggere, in tedesco e francese, "che Dio ti benefica " . "Sono arrabbiato come non mai", ha detto il deputato del canton Berna commentando la foto in cui è ritratto il bus con l'affissione incrimanata.


"Mi piacerebbe sapere chi ha pagato per questo annuncio. Mi piace la trasparenza. Ora, per quanto ne so, "Dio" non è un contribuente, né a Biel né a Kabul. Queste pubblicità sui veicoli pubblici sono vergognose per me, riaccendono solo tensioni religiose non necessarie. Non sono necessariamente contrario a un'azienda pubblica che cerca mezzi esterni, altrimenti i prezzi degli abbonamenti e dei biglietti sarebbero ancora più alti. Ma non a qualsiasi prezzo. Interpellerò certamente le nostre autorità per porre fine a questo tipo di comportamento", continua il parlamentare.


La controversia è nata dopo che un collega di partito di Hamdaoui, Alain Sermet, aveva pubblicato sui social media una foto del bus recante la scritta religiosa mentre trasportava dei tifosi in occasione della partita di calcio di Coppa Svizzera tra il FC Bienne e lo Young Boys lo scorso finesettimana.  

(Fonte: lematin.ch)

Guarda anche 

Gli USA di Trump spodestano la Svizzera nella classifica dei paesi più competitivi

Gli Stati Uniti sono il paese più competitivo e più innovativo del mondo, ha rivelato mercoledì una classifica compilata dal World Economic Forum (WE...
18.10.2018
Mondo

L'immigrazione aumenta nuovamente (nonostante l'entrata in vigore dell'iniziativa che doveva limitarla)

Da tre mesi circa è in vigore la legge che dovrebbe applicare l'iniziativa contro l'immigrazione di massa, accolta dalla popolazione svizzera il 9 febbraio...
17.10.2018
Svizzera

Una scuola olandese sostituisce la Pasqua con una festività islamica

La scuola Theo Thijssen di Amsterdam ha deciso di sostituire la tradizionale colazione di Pasqua con la celebrazione di una festività islamica, lo Eid al-Fitr, rif...
17.10.2018
Mondo

"I tribunali accordano la priorità al diritto internazionale", parola del portale della Confederazione

SwissInfo.ch è un portale online finanziato interamente attraverso fondi pubblici e opera su un "mandato d'informazione all'estero conferitole dalla C...
16.10.2018
Svizzera