Svizzera, 20 agosto 2018

Un granconsigliere socialista di fede musulmana se la prende con la pubblicità cristiana

Il granconsigliere socialista Mohamed Hamdaoui, di fede musulmana, ha preso di mira negli scorsi giorni una campagna pubblicitaria religiosa in cui vengono affissi estratti della Bibba, come per esempio quello nella foto in cui si può leggere, in tedesco e francese, "che Dio ti benefica " . "Sono arrabbiato come non mai", ha detto il deputato del canton Berna commentando la foto in cui è ritratto il bus con l'affissione incrimanata.


"Mi piacerebbe sapere chi ha pagato per questo annuncio. Mi piace la trasparenza. Ora, per quanto ne so, "Dio" non è un contribuente, né a Biel né a Kabul. Queste pubblicità sui veicoli pubblici sono vergognose per me, riaccendono solo tensioni religiose non necessarie. Non sono necessariamente contrario a un'azienda pubblica che cerca mezzi esterni, altrimenti i prezzi degli abbonamenti e dei biglietti sarebbero ancora più alti. Ma non a qualsiasi prezzo. Interpellerò certamente le nostre autorità per porre fine a questo tipo di comportamento", continua il parlamentare.


La controversia è nata dopo che un collega di partito di Hamdaoui, Alain Sermet, aveva pubblicato sui social media una foto del bus recante la scritta religiosa mentre trasportava dei tifosi in occasione della partita di calcio di Coppa Svizzera tra il FC Bienne e lo Young Boys lo scorso finesettimana.  

(Fonte: lematin.ch)

Guarda anche 

Stipendi fermi al palo in Svizzera

Lo stipendio medio in Svizzera è calato dello 0,1% nel 2018. Lo rivela l'Ufficio federale di Statistica in un rapporto pubblicato oggi. Gli stipendi nominali s...
16.11.2018
Svizzera

Per la giustizia UE le misure di accompagnamento sono illegali

Una decisione della Corte di giustizia dell'Unione europea (CGUE) relativa all'Austria potrebbe avere serie ripercussioni sulle possibilità di un accordo i...
15.11.2018
Svizzera

Da 30 anni in Svizzera, non ha lavorato un giorno

Di nazionalità algerina, Mehdi (nome di fantasia) risiede in Svizzera, a Bulle nel canton Friborgo, da 30 anni. Arrivato come clandestino riesce a rimanere sul ter...
15.11.2018
Svizzera

Fischi e poco pubblico: Cornaredo ha condizionato la Svizzera? “È stata una partita diversa da quelle che di solito giochiamo”

LUGANO – Dopo 62’ vissuti in panchina, a sostenere i suoi compagni da bordo campo, è stato gettato nella mischia da Vladimir Petkovic per cercare di da...
15.11.2018
Sport