Sport, 07 agosto 2018

“Ho assunto droghe e alcool, ora mi curo”: l’inferno di Ullrich

Il ciclista tedesco ha spiegato gli ultimi mesi della sua vita – “la separazione da mia moglie e la lontananza dai miei figli mi hanno portato a questo, ma ora mi curo” – e la dinamica dell’aggressione di settimana scorsa

MAIORCA (Spagna) – È un Jan Ullrich che getta la maschera e si guarda allo specchio quello che ha parlato ai colleghi della “Bild” dopo l’arresto per aggressione avvenuto settimana scorsa a Maiorca: “Ho fatto e preso cose di cui mi pento”, ha spiegato.

Il vincitore del Tour de France del 1997 ha voluto raccontare come sono andati i fatti sull’isola iberica: “Ho chiamato a casa e siccome nessuno mi ha aperto ho deciso di entrare – sono state le parole dell’ex ciclista – E’ stato un amico di Til a perdere il controllo. Ha cercato di colpirmi con un calcio ma l’ho schivato e poi è arrivata la polizia”.

Ullrich ha però fatto un quadro un po’ più chiaro, e nel contempo torbido, della sua vita: “"La separazione da Sara (la moglie, ndr) e la lontananza dei miei figli, che non vedo da Natale, mi hanno portato a fare e prendere cose di cui mi pento. Ora sono in cura per l'amore che provo nei loro confronti”.

Guarda anche 

Colpisce collega con una barra di cioccolato: trauma cranico

NOVARA (Italia) – Il cioccolato fa bene alla salute, ma troppo può portare diversi danni… ne sa qualcosa un’operaia dolciaria di Novara. Durante...
27.11.2018
Magazine

Testata a un arbitro: 5 anni di Daspo per un giocatore

SALERNO (Italia) – Ogni settimana siamo alle prese con episodi di violenza su giovani arbitri che dedicano il loro tempo sui campi del calcio regionale. Ogni volta ...
22.11.2018
Sport

“A Napoli mi presero a pugni per farmi firmare il trasferimento”: De Guzman racconta il suo addio forzato

FRANCOFORTE (Germania) – Sono passati tre anni e Jonathan De Guzman, che nel frattempo non ha dimenticato l’episodio, ha voluto raccontare il violento diverbi...
20.11.2018
Sport

VIDEO – Folle Ashmore: come Cantona scavalca le barriere e fa rissa con i tifosi

BOREHAMWOOD (Gbr) – In principio fu Eric Cantona che, al limite della sopportazione, sferrò un calcio volante a un tifoso del Crystal Palace reo di averlo in...
19.11.2018
Sport