Magazine, 19 luglio 2018

La Camera Nazionale della Moda Svizzera ospite d'onore al Concorso Mondiale "International Fashion Festival"

La Camera Nazionale della Moda Svizzera sarà "Guest Honor " all' "International Fashion Festival", noto concorso mondiale per designer e brand, patrocinato, in Italia, dalla Confcommercio di Livorno e dalla Federazione Moda Italia

Tre giorni intensi, caratterizzati da un ricco calendario di sfilate, presentazioni, cene di gala e tavole rotonde che sposterà i riflettori dell’ universo fashion sulla costa italiana e su una delle Protagoniste, la Camera Nazionale della Moda Svizzera che non solo sarà "special guest", ma animerà le relazioni internationali del Luxury Fashion.
Richieste di collaborazione con la CNMS  stanno già  arrivando da piu' parti del mondo, questo grazie anche al prestigioso premio che verrà conferito al Presidente Franco Taranto in occasione del  grande evento mondiale.
Ad accompagnare le sfilate di alta moda, l'inconfondibile  voce swing di Vanessa Mini, che per l'occasione, indosserà l'abito cerimoniale svizzero.

Grande attesa dunque per una collaborazione internazionale del lusso che sceglie la Camera Nazionale della Moda Svizzera come partner ufficiale.

Guarda anche 

Cambio dipartimenti in Consiglio federale, “Sommaruga ai trasporti un disastro”

Com'era preannunciato vi saranno diversi cambiamenti dei Dipartimenti in Consiglio federale. L'UDC Guy Parmelin lascia la difesa, della protezione della popolazio...
10.12.2018
Svizzera

Accordo quadro: come al solito, chinati a 90 gradi!

Altro che “negoziazione”, è una capitolazione su tutta la linea. Ma il governicchio federale non ha il coraggio né di respingere l’immonda...
10.12.2018
Svizzera

Migranti in piazza a Berna per protestare contro le espulsioni e la "cattiva" condizione di vita in Svizzera

Diverse centinaia di migranti e persone che li sostengono hanno manifestato sabato a Berna contro i rinvii dal territorio svizzero. I rifugiati dovrebbero poter scegliere...
09.12.2018
Svizzera

Il marito è in Israele a fare l'oppositore al suo paese d'origine, quindi lei può restare in Svizzera

Il marito è in Israele e sta facendo propaganda contro il governo eritreo. Quindi lei e la figlia hanno diritto di restare in Ticino. Non è una storia d&rsq...
08.12.2018
Svizzera