Mondo, 14 luglio 2018

Arrestati tutti gli ospiti di un centro d'accoglienza vicino a Firenze

Sono stati arrestati sei richiedenti l' asilo ospiti di un centro d'accoglienza di Sovigliana, vicino a Firenze. La misura si è resa necessaria dopo l'arresto di un cittadino nigeriano per spaccio di eroina in strada. Dalle indagini si è risaliti al luogo dove viveva e durante la perquisizione sono stati trovati 70 grammi di eroina, 20 di marijuana e 700 euro in contanti, nonché strumenti per il confezionamento.

Quanto rinvenuto era liberamente accessibile dei cinque richiedenti asilo, tutti di età compresa tra i 25 e 33 anni, che sono stati quindi arrestati e a breve verranno trasferiti presso il carcere di Sollicciano. Il centro di accoglienza rimane, al momento, quindi privo di ospiti.

Il sindaco di Empoli Brenda Barnini ha ringraziato l'azione dei carabinieri: "Lo spaccio di sostanze stupefacenti è un fenomeno da debellare, una realtà presente nella nostra città. Per questo va il mio grazie ai carabinieri per gli arresti compiuti oggi che vanno a dare un duro colpo a un’organizzazione criminale che lucra anche sulla salute di persone deboli. L’impegno dell’Arma è costante su tutto il territorio e non finiremo mai di dire che ci sarebbe bisogno di altro personale, sia fra i carabinieri sia nella polizia per presidiare ancora meglio la nostra città".

(Fonte: firenzetoday.it)


Guarda anche 

Partecipa a un programma caritatevole e assume nove rifugiati siriani, dopo una settimana di lavoro non si presentano più

Partecipa a un programma caritatevole avente l'obiettivo di integrare i rifugiati nel mercato del lavoro ma la sua iniziativa finisce in un calvario economico e buroc...
19.10.2018
Mondo

Dick Marty, Carla Del Ponte (e altri) vogliono che l'Aquarius diventi svizzera

Il battello dell'ONG Mèdecins sans Frontières Aquarius continua a tenere banco. L'ormai celebre imbarcazione, diventata famosa dopo che questa estat...
08.10.2018
Svizzera

La grande migrazione e l'incapacità dell'Europa di farvi fronte

Dall'inizio di questo secolo ed in particolare dopo la cosiddetta crisi dei rifugiati del 2015/2016, l'Europa occidentale sta affrontando una sfida esistenziale a...
30.09.2018
Mondo

Se ne va Switcher, arrivano i clandestini

Un centinaio di migranti clandestini, coordinato dal collettivo "Jean Dutoit", ha occupato a Losanna da sabato scorso un edificio della superficie di 3'723 ...
28.09.2018
Svizzera