Sport, 09 luglio 2018

Non si apre il paracadute: muore un basejumper

Il tragico evento è avvenuto in Italia: il 42enne non aveva la tuta alare ma un paracadute che per motivi da chiarire non si è aperto al momento del bisogno

PIETRA DI BISMANTOVA (Italia) – Era un basejumper esperto, era il suo terzo lancio della giornata, è risultato quello fatale. Macabra morte quella che ha colpito Alessio Stipcevich, 42enne paracadutista, che ieri ha perso la vita lanciandosi dalla Pietra di Bismantova.

Il 42enne si è lanciato dal costone più sporgente della Pietra, senza tuta alare, ma con un paracadute con corda e pilota che però non si è aperto: è morto sul colpo schiantandosi in un sentiero. Il soccorso alpino si trovava a circa 50 metri dall’accaduto, è intervenuto immediatamente ma non ho potuto far altro che constatarne il decesso istantaneo.

La Procura di Reggio Emilia ha aperto un’inchiesta per chiarire le dinamiche dell’incidente.

Guarda anche 

L'uomo diventerà fertilizzante dopo il funerale?

WASHINGTON (USA) – Una nuova alternativa alla sepoltura e alla cremazione è la “human composting”, ovvero la trasformazione del corpo del defunto...
05.01.2019
Magazine

Scontri a San Siro: torchiato “Il Rosso”, titolare della ditta di Muralto

MILANO (Italia) – Era atteso ieri dal giudice per l’interrogatorio per le indagini relative agli incidenti avvenuti nella zona dello stadio di San Siro lo sco...
03.01.2019
Ticino

Scontri fuori da San Siro: arrestato capo ultrà dell’Inter. Titolare di un’azienda a Muralto!

MILANO (Italia) – È notizia di ieri l’arresto del capo ultras dell’Inter, Marco Piovella, per gli scontri avvenuti nei pressi di San Siro lo scor...
01.01.2019
Ticino

VIDEO – Ecco la super nonna: il brivido del paracadute a 102 anni

CANBERRA (Australia) – Avere 102 anni e, evidentemente, non sentirli. Perché a 102 anni, in effetti, lanciarsi col paracadute da un aereo non è esatta...
16.12.2018
Magazine