Sport, 09 luglio 2018

Frase anti-Russia nello spogliatoio croato: la FIFA apre un’inchiesta su Vida

Il difensore, dopo la vittoria contro i padroni di casa, ha postato un video sui social: “Gloria all'Ucraina. Questa vittoria è per la Dinamo e per l'Ucraina”

MOSCA (Russia) – Non è un Mondiale facile neanche per la FIFA che, fin qui, si è trovata di fronte a diversi casi di frasi e atteggiamenti o discriminatori o altamente politici. L’ultimo caso riguarda il difensore della Croazia Domagoj Vida che, al termine del quarto di finale vinto contro la Russia, ha postato un video sui social proprio contro la nazione ospitante: “Gloria all’Ucraina” è stata la sua frase.

La FIFA, così come avvenuto per i tifosi messicani, o per le Aquile di Xhaka e Shaqiri, o per Krstajic, il ct serbo, ha dovuto aprire un’inchiesta: nel video si vede Vida che, festeggia la vittoria insieme a Ognjen Vukojevic, ex nazionale e ora membro dello staff della squadra allenata da Zlatko Dalic. Vida ha giocato per cinque anni della Dinamo Kiev e ha esclamato:  "Gloria all'Ucraina. Questa vittoria è per la Dinamo e per l'Ucraina... Vai Croazia!".

Ora rischia una multa di 5'000 franchi e anche una squalifica di due giornate che, alla luce delle decisioni prese dalla FIFA fin qui, non avrebbero davvero senso.

Guarda anche 

Dramma Emiliano Sala: “Difficile trovare qualcuno vivo”

CARDIFF (Galles) – Le ricerche sono ancora in corso, ma le speranze ormai sono esigue. L’aereo con a bordo Emiliano Sala, il giocatore neo acquistato dal Card...
22.01.2019
Sport

L’aereo scompare dai radar: paura e ansia per Emiliano Sala

CARDIFF (Galles) – È pieno allarme, c’è tanta paura per il neo attaccante del Cardiff City, Emiliano Sala. L’aereo su cui volava è ...
22.01.2019
Sport

“La put..na di tua nonna”: Henry perde la testa

MONTECARLO (Principato di Monaco) – Umiliato in campo, penultimo in campionato, con una salvezza sempre più lontana: se Thierry Henry voleva iniziare il suo ...
21.01.2019
Sport

Sadiku, storia di un attaccante che ha scalato l’Everest

LUGANO - Il titolo si presta all’equivoco. In realtà è soltanto un modo di spiegare chi sia Armando Sadiku, attaccante albanese di 27 anni, che n...
21.01.2019
Sport