Sport, 09 luglio 2018

Frase anti-Russia nello spogliatoio croato: la FIFA apre un’inchiesta su Vida

Il difensore, dopo la vittoria contro i padroni di casa, ha postato un video sui social: “Gloria all'Ucraina. Questa vittoria è per la Dinamo e per l'Ucraina”

MOSCA (Russia) – Non è un Mondiale facile neanche per la FIFA che, fin qui, si è trovata di fronte a diversi casi di frasi e atteggiamenti o discriminatori o altamente politici. L’ultimo caso riguarda il difensore della Croazia Domagoj Vida che, al termine del quarto di finale vinto contro la Russia, ha postato un video sui social proprio contro la nazione ospitante: “Gloria all’Ucraina” è stata la sua frase.

La FIFA, così come avvenuto per i tifosi messicani, o per le Aquile di Xhaka e Shaqiri, o per Krstajic, il ct serbo, ha dovuto aprire un’inchiesta: nel video si vede Vida che, festeggia la vittoria insieme a Ognjen Vukojevic, ex nazionale e ora membro dello staff della squadra allenata da Zlatko Dalic. Vida ha giocato per cinque anni della Dinamo Kiev e ha esclamato:  "Gloria all'Ucraina. Questa vittoria è per la Dinamo e per l'Ucraina... Vai Croazia!".

Ora rischia una multa di 5'000 franchi e anche una squalifica di due giornate che, alla luce delle decisioni prese dalla FIFA fin qui, non avrebbero davvero senso.

Guarda anche 

È un calcio malato: nuova aggressione a un arbitro! Mascella rotta

OFFALY (Irlanda) – Non se ne può davvero più: tutto il mondo è Paese, purtroppo, e ancora una volta dobbiamo raccontare di una vile aggressione...
13.11.2018
Sport

VIDEO – Il Fair Play prima di tutto… o quasi..: “Fermate il gioco, uomo a terra”, ma poi…

NETANYA (Israele) – Fermo in area di rigore per soccorrere un compagno, chiede invano di fermare il gioco. Poi però gli arriva il pallone e non ci pensa due ...
13.11.2018
Sport

Aggredito, picchiato fino a rischiare la vita: arbitro 24enne salvato da un ex capo ultrà

ROMA (Italia) – Settimana scorsa le scene di ordinaria follia sui campi del calcio regionale si sono verificate a Bellinzona, dove un giocatore del Codeborgo &egrav...
12.11.2018
Sport

100 anni fa finiva la prima guerra mondiale, cronologia degli ultimi giorni di un conflitto che ha cambiato la storia

L'11 novembre 1918, alle 11, suonò il cessate il fuoco della Prima Guerra Mondiale. Uno sguardo ai giorni precedenti allo storico armistizio che pose fine a qu...
11.11.2018
Mondo