Sport, 06 luglio 2018

Semaforo rosso verdeoro: il Belgio fa festa

I Diavoli Rossi si sono qualificati per la semifinale contro la Francia battendo per 2-1 il Brasile

KAZAN (Russia) - Sarà Francia-Belgio la prima semifinale del Mondiale russo: le due europee infatti hanno eliminato le ultime due formazioni sudamericane che erano ancora in corsa.

 

In serata il Belgio, al termine di una gara di qualità eccellente e intensa ha battuto per 2-1 il Brasile. A Kazan le emozioni non sono mancate su tutto l’arco dei 90’, nonostante il doppio vantaggio belga del primo tempo (autorete di Fernandinho al 12’ e la rete di De Bruyne al 31’).

 

Con le spalle al muro Neymar e compagni hanno alzato il ritmo nel secondo tempo trovando la rete della speranza con Renato Augusto al 76’. Una speranza rimasta tale anche grazie alla fisicità e alla tenuta difensiva dei ragazzi di Martinez che sono così riusciti a vendicare la sconfitta subita nel 2002.

 

Lukaku (encomiabile la sua partita) e compagni si sono così qualificati per la semifinale dove sfideranno la Francia.

Guarda anche 

L’esordio in maglia rossocrociata e il ko col Qatar. Benito si racconta: “Ci è mancata un po’ di fiducia”

LUGANO – Facce tese, volti tirati, espressioni deluse e arrabbiate: così apparivano questa sera i ragazzi di Petkovic al termine dell’amichevole di Cor...
15.11.2018
Sport

Freuler: “Se giochiamo così contro il Belgio prendiamo una scoppola clamorosa”

LUGANO – Svizzera-Qatar 0-1. Basterebbe questo tabellino finale per spiegare la pessima prestazione della nostra Nazionale che questa sera in amichevole, sull&rsquo...
14.11.2018
Sport

Clamoroso a Cornaredo: una Svizzera brutta e imprecisa si arrende al Qatar!

LUGANO – C’è voglia di centrare la grande impresa in casa Svizzera pensando a domenica quando a Lucerna i rossocrociati sfideranno il Belgio nel match ...
14.11.2018
Sport

È un calcio malato: nuova aggressione a un arbitro! Mascella rotta

OFFALY (Irlanda) – Non se ne può davvero più: tutto il mondo è Paese, purtroppo, e ancora una volta dobbiamo raccontare di una vile aggressione...
13.11.2018
Sport