Sport, 06 luglio 2018

Brunner: “Gli infortuni a Lugano? Forse sono tornato in pista troppo presto”

L’ex bianconero ha concesso la sua prima intervista da quando è giunto a Bienne proprio al sito ufficiale dei Seelanders

BIENNE – È stato sicuramente l’addio più importante che il Lugano ha dovuto affrontare fin qui in vista della prossima stagione: Damien Brunner, dopo le sfortunate stagioni vissute alla Resega, ha deciso di spostarsi alla Tissot Arena.

L’ex numero 98 bianconero, dopo aver salutato i tifosi luganesi tramite i social media, non aveva più rilasciato interviste. Nelle ultime ore sono invece arrivate le sue prime parole, rilasciate proprio al sito del club di appartenenza. Tra i vari argomenti trattati, ovviamente, non poteva non esserci il tema Lugano e quello degli infortuni.

“Alcuni infortuni a volte sono prevedibili – ha spiegato – A Lugano sono tornato sul ghiaccio probabilmente troppo presto. Il recupero fisico è stato troppo breve e così la maggior parte degli infortuni sono stati conseguenti a quelli precedenti. Invece l’ultimo infortunio è giunto quando stavo e mi sentivo molto bene”.

Brunner, che ha rivelato di essersi ripreso del tutto e di allenarsi a pieno regime, ha spiegato che il suo trasferimento a Bienne è stato anche importante per “chiudere un capitolo e risalire dal punto di vista mentale: arrivi in una nuova squadra, guardi al futuro e ricominci tutto da capo”.

Guarda anche 

HOCKEYBET – Con la spinta della Valascia, l’Ambrì tornerà a far bottino pieno?

AMBRÌ – 3 vittorie per l’Ambrì, una ai rigori – dopo una rimonta clamorosa – per il Davos: ecco il resoconto dei primi quattro incon...
22.01.2019
Sport

HOCKEYBET – Bisogna ripartire a pieno gas: il Lugano sbancherà Bienne?

BIENNE – Da una parte ci sarà la terza forza del campionato, al sesta per punti ottenuti in casa. Dall’altra la decima squadra della Lega con il penult...
22.01.2019
Sport

HOCKEYBET – Lugano e Ambrì: troppa fiducia verso di voi!

LUGANO/AMBRÌ – Il primo weekend caratterizzato dal nuovo gioco lanciato dal “Mattinonline”, l’”Hockeybet”, ha mostrato dati abb...
21.01.2019
Sport

Silenzio, parla Del Curto: "Esperienza affascinante ma Zurigo non è Davos..."

ZURIGO - Quando Amo del Curto lasciò Zurigo, l’Hallenstadion era ancora uno impianto vetusto con le tribune in legno e la pista per le Sei giorni ciclis...
21.01.2019
Sport