Mondo, 05 luglio 2018

Internet (per ora) è salvo, respinta la legge sul copyright

Si teneva oggi al Parlamento europeo la votazione cruciale sulla normativa sul copyright, anche chiamati articolo 11 e 13, che avrebbero introdotto nei paesi UE severe restrizioni sui contenuti che si possono condividere online. E se in prima istanza il 20 giugno scorso il Parlamento europeo aveva approvato la nuova legge, che oggi era tenuto a confermare, l'opposizione manifestata nel frattempo da più parti ha evidentemente sortito i suoi effetti, dato che i parlamentari europei alla fine hanno respinto la versione finale della legge, con 278 voti favorevoli, 318 contrari e 31 astenuti (vedi foto). Non si tratta però della fine della vicenda, in quanto la legge è stata per ora solo rimandata alla commissione incaricata, che verosimilmente dovrà modificarla tenendo conto delle critiche emerse, per poi presentarne una nuova che sarà poi sottoposta nuovamente al voto tra il 10 e il 13 settembre. 

Guarda anche 

Folla di migranti verso gli USA, l'ira di Trump

Una folla di migranti, quasi tutti cittadini dell'Honduras, si sta dirigendo verso nord in direzione degli Stati Uniti. È l'ultimo, e certamente il pi&ugra...
22.10.2018
Mondo

Francia, studente punta pistola alla tempia della professoressa: “Mettimi presente o sparo” (VIDEO)

È una scena surreale quella a cui hanno assistito gli studenti di una classe del liceo Edouard-Branly di Créteil, cittadina francese poco fuori Pa...
21.10.2018
Mondo

Aveva impedito la deportazione di un criminale, ora rischia il carcere

Aveva fatto il giro del mondo quest'estate il video di Elin Ersson, una studentessa svedese di 21 anni, mentre fermava la deportazione di un afgano di 52 anni da un v...
21.10.2018
Mondo

Dalla foto-polemica con Macron al carcere per violenza e stupefacenti

Uno dei due giovani ripresi in una foto scattata alla fine di settembre con Emmanuel Macron a Orléans, è stato condannato ieri a otto mesi di carcere, quatt...
20.10.2018
Mondo