Sport, 02 luglio 2018

“Ora Los Angeles ha un Dio e un Re”: Ibra accoglie così LeBron James

Questo il post dedicato dall’attaccante dei Galaxy al “Prescelto” che nella notte si è legato ai Lakers per i prossimi quattro anni

LOS ANGELES (USA) – Che non sia un personaggio qualunque, ma che, al contrario, sia molto estroso ed egocentrico lo si sapeva. A conferma di tutto ciò, Zlatan Ibrahimovic ha voluto accogliere a modo suo LeBron James che dalla prossima stagione giocherà anch’egli a Los Angeles, con la maglia dei Lakers: “Ora LA ha un Dio e un Re”, ha scritto l’attaccante dei Galaxy in un post sui social.

Nella notte, infatti, il “Prescelto” ha accettato la corte dei giallo viola della Città degli Angeli, siglando un contratto da 154 milioni di dollari per i prossimi 4 anni: i primi 3 sicuri, mentre sul quarto ci sarà un’opzione da parte del giocatore stesso, capace di incidere come nessuno in questi ultimi anni nel campionato NBA.

Guarda anche 

L’esordio in maglia rossocrociata e il ko col Qatar. Benito si racconta: “Ci è mancata un po’ di fiducia”

LUGANO – Facce tese, volti tirati, espressioni deluse e arrabbiate: così apparivano questa sera i ragazzi di Petkovic al termine dell’amichevole di Cor...
15.11.2018
Sport

Freuler: “Se giochiamo così contro il Belgio prendiamo una scoppola clamorosa”

LUGANO – Svizzera-Qatar 0-1. Basterebbe questo tabellino finale per spiegare la pessima prestazione della nostra Nazionale che questa sera in amichevole, sull&rsquo...
14.11.2018
Sport

A Los Angeles rimuovono la statua di Colombo, "era un genocida"

Da qualche anno negli Stati Uniti c'è una “guerra delle statue”, cioè una serie di richieste, portate avanti da gruppi di sinistra, per abba...
15.11.2018
Mondo

Clamoroso a Cornaredo: una Svizzera brutta e imprecisa si arrende al Qatar!

LUGANO – C’è voglia di centrare la grande impresa in casa Svizzera pensando a domenica quando a Lucerna i rossocrociati sfideranno il Belgio nel match ...
14.11.2018
Sport