Ticino, 01 luglio 2018

Città dei mestieri: passo indietro del governo?

Il governo potrebbe ritirare il messaggio relativo all'acquisto dello stabile eVita di Giubiasco. Lo stabile, lo ricordiamo, doveva servire quale struttura per la cosiddetta "città dei mestieri", dove giovani e senzalavoro, secondo il progetto, avrebbero trovato uno sportello per orientarli a entrare nel mondo del lavoro. La polemica era nata quando il PPD, per mezzo del suo mensile "Popolo e libertà", aveva denunciato presunti conflitti d'interesse tra esponenti PLR e la ditta che ha costruito l'edificio. 

Adesso, come riporta il Caffè, a palazzo delle Orsoline si starebbe pensando di ritirare il messaggio che voleva sottoporre al parlamento l'acquisto dello stabile. Il nodo della vicenda, probabilmente, è la legge delle commesse che impone per acquisti simile di aprire un concorso, concorso che finora non c'è stato. Il motivo potrebbe essere anche politico, con le elezioni che si avvicinano il PLR probabilmente non vuole trascinarsi dietro le polemiche, senza contare che la Lega ha già annunciato il referendum nel caso che il parlamento approvasse il credito per l'acquisto.

Guarda anche 

Andrea Censi - Turismo: Non possiamo più vivere di luce riflessa, siamo noi a dover brillare

Per anni abbiamo goduto di una situazione particolare, dove l’economia era fiorente e, grazie anche al segreto bancario, vivevamo un’economia viziata. Il sett...
17.01.2019
Opinioni

Lorenzo Quadri - Medico del traffico: 1300 Fr in Ticino non sono uguali a 1300 Fr a Zurigo!

1) A seconda del tipo di visita, la pillola può salire. Io ho visto una fattura del medico del traffico "ticinese" (ovvero la dottoressa "non patriz...
17.01.2019
Ticino

"Valera torni ad essere il polmone del Mendrisiotto!"

La Lega dei ticinesi del Mendrisiotto prende atto con soddisfazione della decisione odierna del Dipartimento del territorio di indirizzare l’area di Valera, che sor...
17.01.2019
Ticino

Piergiuseppe Vescovi - Polizie strutturate: un po’ di sano realismo

Lo scorso mese di novembre il Dipartimento delle Istituzioni ha convocato i diversi attori dei Corpi di polizia (Cantonale, Poli regionali e Strutturate) per presentare u...
17.01.2019
Opinioni