Mondo, 29 giugno 2018

Il Mondiale è in pausa, la paura no: finti allarmi bomba a Samara

Un ospedale, una stazione della metro e diversi centri commerciali sono stati evacuati dopo alcune telefonate che avvertivano sulla presenza di alcuni ordigni

MOSCA (Russia) – Giornata di riposo oggi in Russia per quanto riguarda il calcio giocato, ma nelle ultime ore è la paura attentati a farla da padrona nel Paese che sta ospitando la Coppa del Mondo: così come accaduto a Nizhny Novgorod mercoledì sera, ieri è toccato a Samara venire presa di mira da finti allarmi-bomba.

A Samara, infatti, diversi centri commerciali, una stazione della metro e un ospedale sono stati evacuati dopo che erano giunte diverse telefonate che avvisavano della presenza di alcuni ordigni. La stessa cosa è accaduta anche a Rostov sul Don due giorni prima.

La polizia non ha però rinvenuto nessun ordigno.

Inoltre un uomo è stato fermato all’aeroporto di Domodevo perché aveva dichiarato di avere con sé un ordigno durante i controlli di rito: anche in questo caso si è trattato di un falso allarme.

Guarda anche 

VIDEO – CR7 espulso. La sorella sbotta: “Vergognoso, ma Dio mica dorme…”

VALENCIA (Spagna) – Per la prima volta in 154 partite di Champions League, Cristiano Ronaldo ha rimediato un’espulsione. Una decisione quella di Brych, su sug...
20.09.2018
Sport

Ramos attacca Griezmann: “Lui da Pallone d’Oro? Quanta ignoranza”

MADRID (Spagna) – Dopo la Supercoppa Europea, che ha premiato l’Atletico, l’ennesimo derby madrileno si avvicina e Sergio Ramos, grande difensore, ma pe...
20.09.2018
Sport

Mou ha nel mirino l’YB e la spara grossa: “Noi come Federer…”

BERNA – Questa sera per la prima volta la Champions League sbarca a Berna: l’YB, infatti, per la prima volta nella propria storia si sono qualificati per la f...
19.09.2018
Sport

Crisi diplomatica tra Svizzera e Russia ? Mosca convoca l'ambasciatore svizzero per il caso delle spie

L'ambasciatore svizzero a Mosca Yves Rossier, e con lui il suo omologo olandese, sono stati convocati dal ministero degli esteri russo. La convocazione è dovut...
19.09.2018
Svizzera