Sport, 28 giugno 2018

Il Mondiale perde l’Africa!

Anche il Senegal è stato eliminato, in seguito alla sconfitta patita contro la Colombia. Avanza il Giappone

SAMARA (Russia) - Non ci sarà neanche una squadra africana nella fase a eliminazione diretta del Mondiale russo: questo è l’esito delle prime partite disputate questo pomeriggio.

 

Il Senegal, infatti, ultimo baluardo del calcio africano ancora in lizza per un posto agli ottavi, ha dovuto alzare bandiera bianca a causa non solo della sconfitta patita contro la Colombia (0-1 rete decisiva di Mina), ma anche della differenza dei cartellini maturata nei confronti del Giappone.

 

I nipponici, anch’essi sconfitti per 0-1 dalla Polonia, infatti avanzano agli ottavi grazie alla miglior classifica FairPlay: la differenza reti, le reti segnate e lo scontro diretto con i senegalesi, infatti, erano perfettamente identici.

Guarda anche 

Riecco Zeman: il boemo torna in panchina?

FOGGIA (Italia) – Dopo l’esperienza luganese, durante la quale aveva salvato i bianconeri al loro primo anno in Super League, disputando anche una finale di C...
10.12.2018
Sport

Svolta nella morte di Astori: indagine per omicidio colposo

FIRENZE (Italia) – Svolta improvvisa e forse inaspettata per quanto riguarda la morte di Davide Astori, venuto a mancare lo scorso 4 marzo in un hotel di Udine, men...
10.12.2018
Sport

Lugano, parla capitan Sabbatini: “Dobbiamo pedalare, questi errori toccano il fattore mentale”

LUGANO – È sembrato di assistere a un film già visto ieri pomeriggio a Cornaredo: il Lugano gioca, a tratti domina, si crea un’infinità d...
10.12.2018
Sport

Celestini: “I nostri sforzi non vengono premiati! Le ammonizioni? Non mi sento tutelato dagli arbitri”

LUGANO – Ancora un nulla di fatto, ancora un pareggio, ancora un 2-2 casalingo che ha mascherato una buona prestazione: il Lugano in questo momento, pur giocando be...
09.12.2018
Sport