Sport, 21 giugno 2018

Lugano: Kecskés è il secondo colpo. Piccinocchi è in partenza?

Il giovane difensore dell’Atalanta ha sostenuto il primo allenamento questa mattina, mentre il Bologna avrebbe messo gli occhi addosso al centrocampista bianconero

LUGANO – Il Mondiale, come giusto che sia, tiene banco ma, sotto il caldo sole di Lugano, il club bianconero ha ripreso ad allenarsi in vista della stagione 2018/19. Come confermato anche dalla stessa società, questa mattina, agli ordini di Abascal, la squadra si è ritrovata per l’inizio della preparazione.

Tra i presenti spiccavano anche i nuovi arrivati, Edoardo Mastrangelo e Akos Kecskes i due volti nuovi del Lugano. Erano, invece, assenti Janko, Manicone e Junior alle prese con il recupero da infortuni oltre a Crnigoj impegnato con la nazionale slovena. 

Il mercato, però, in questo periodo dell’anno è sempre un argomento da tenere in considerazione: stando a quanto riportato da Tuttomercatoweb, il Bologna sarebbe sulle tracce di Piccinocchi. Il centrocampista sarebbe uno degli obiettivi richiesti dal neo allenatore Filippo Inzaghi.

Guarda anche 

Frölunda-Lugano: ecco l’ottavo di finale di Champions Hockey League

LUGANO – Sarà un ottavo molto interessante e complicato quello che attende il Lugano in Champions Hockey League: i bianconeri sono infatti stati sorteggiati ...
19.10.2018
Sport

VIDEO – Ibra si dà all’hockey: è lui la star allo Staples Center

LOS ANGELES (USA) – È da sempre, non solo un giocatore di calcio tra i più forti che si sono visti negli ultimi anni, ma anche una star mediatica che ...
19.10.2018
Sport

Fuchs: “Battere il Lugano ci darebbe una soddisfazione dopo la semifinale persa. L’Ambrì? Partì bene anche l’anno scorso…”

BIENNE – 2 gol e 4 assist nelle prime 11 giornate di campionato, il suo Bienne guida la graduatoria della regular season di LNA e, nonostante gli ultimi due KO inca...
19.10.2018
Sport

VIDEO – Altro che pestone! Sergio Ramos mostra l’assurda simulazione di Sterling

SIVIGLIA (Spagna) – Da lunedì in Spagna e Inghilterra non si faceva altro che accusare Sergio Ramos per aver rifilato un pestone a palla lontana a Sterling d...
17.10.2018
Sport