Mondo, 19 giugno 2018

Richiedente l'asilo si introduce in una casa per anziani e violenta una 90enne

Un richiedente l'asilo di 21 anni proveniente dal Gambia è stato arrestato sabato scorso con l'accusa di aver aggredito sessualmente e derubato una donna tedesca a Esslingen, nei pressi di Stoccarda. Lo riporta il sito tedesco Presseportal. Il richiedente l'asilo è accusato di essere entrato nella stanza di una casa per anziani di una donna di 90 anni la mattina del 26 maggio 2018. L'uomo è accusato di aver aggredito sessualmente l'anziana donna mentre era addormentata. La donna però si svegliò e appena accortasi di quello che stava succedendo spinse via l'uomo, che avrebbe poi anche cercato di rimuovere l'anello nuziale dal suo dito. Non essendoci riuscito, ha rubato una TV a schermo piatto presente nella stanza. La donna ha immediamente allertato lo staff che è riuscito a fare una foto all'uomo prima che questi fuggisse per poi denunciarlo. Dopo una breve indagine la polizia ha identificato l'uomo e lo ha arrestato. Il cittadino gambiano, che aveva già precedenti per furto e reati violenti, è stato in seguito denunciato alla magistratura della corte distrettuale di Stoccarda ed è stato posto in carcere preventivo in attesa del suo processo.

Guarda anche 

Richiedente l'asilo uccide connazionale e ne ferisce un altro, 17 anni di prigione

I fatti risalgono al 2016,  un richiedente esce dal centro in cui risiede a Aarau assieme ad altri "ospiti" per fumare una sigaretta. Quando fa rientro nel...
15.11.2018
Svizzera

Una ONG insegna ai migranti come fingersi rifugiati perseguitati per poter entrare in Europa

Una ONG che assiste i migranti in Grecia insegna ai richiedenti l'asilo a fingere di essere perseguitati o avere subito traumi nel proprio paese in modo da ottenere a...
13.11.2018
Mondo

Decreto Salvini, dopo un mese in vigore negato l'asilo a 3 richiedenti su 4

Dopo un mese dalla sua entrata in vigore il decreto Salvini mostra già i suoi primi effetti. Con il nuovo corso del governo italiano è stato negato l'as...
12.11.2018
Mondo

Ancona, 22enne segregata e stuprata per mesi

Rinchiusa e seviziata per mesi da una banda di nigeriani. È successo a Ancona, città italiana nelle Marche, a una 22enne italiana liberata lo scorso 6 novem...
11.11.2018
Mondo