Mondo, 19 giugno 2018

Cervi sulle rotaie? I treni mutano in "cani meccanici"

Giappone, non sarà più "ciuf ciuf" ma "bau bau"

In Giappone i treni inizieranno ad abbaiare. Sembra assurdo ma uno studio dell'istituto di ricerca tecnica ferroviaria di Tokyo, per fronteggiare il problema dell'elevato passaggio di cervi sulle rotaie dei velocissimi treni (nel 2016 sono stati registrati 600 incidenti che hanno causato forti ritardi ferroviari), ha pensato di sviluppare nuove tecnologie per fronteggiare il problema. La soluzione? 30 secondi di abbai ad alto volume anticipati da 3 secondi di bramito, per attirare l'attenzione degli erbivori. L'anti cervo ha ottenuto ottimi risultati durante i test e pare sarà in uso a partire dal 2019.

Guarda anche 

LEGA:"La Rete Tram-treno del Luganese diventa realtà!"

Il progetto storico avviato agli inizi degli anni 2000 dall’allora Consigliere di Stato Marco Borradori, e portato a compimento dall’attuale ministro leghista...
19.06.2018
Ticino

“Michael Fora può sfondare. Ha carattere e potenziale”

AMBRÌ - La notizia di Michael Fora ingaggiato dai Carolina Hurricanes è una di quelle che fanno molto piacere agli sportivi ticinesi con la S maiuscola...
26.06.2018
Sport

La Costa Rica nel mirino, ma il secondo posto potrebbe regalare tanti sorrisi…

NIZNHY NOVGOROD (Russia) – Dopo tante chiacchiere, dopo le Aquile, dopo le tante parole dette e scritte sulla Serbia, sul Kosovo, sull’Albania, quasi distogli...
27.06.2018
Sport

Pet-therapy un sostegno alla medicina moderna

Questo tipo di terapia che può sembrare una innovazione o un’alternativa moderna alle cure mediche, in realtà era già impiegata a fine 1700 in ...
27.06.2018
Magazine