Sport, 13 giugno 2018

Sanzioni di Trump a Teheran? L’Iran al Mondiale resta a piedi nudi…

La Nike non fornirà le scarpe alla nazionale del ct Queiroz

MOSCA (Russia) – “Ragazzi, trovatevi delle scarpe nuove per il Mondiale. Le nostre non ve le forniamo più!”. Non saranno state esattamente queste le parole, ci mancherebbe, ma il sunto del discorso, alla fine, è esattamente questo: la Nike non fornirà le scarpe all’Iran in vista della Coppa del Mondo che scatta oggi. Il motivo? Le sanzioni imposte da Trump a Teheran.

Sembra assurdo ma è così: l’Iran, nel frattempo, esordirà domani contro il Marocco a San Pietroburgo.

Guarda anche 

Usa, la sinistra picchia duro: botte a chi sostiene Trump

Negli Stati Uniti si aggira uno spettro inquietante: è quello della “guerra civile”. Esagerazione? A giudicare dagli innumerevoli e...
19.10.2018
Mondo

Nike sceglie come testimonial un atleta anti-Trump : crollo di popolarità (e tonfo in borsa)

Sta facendo parecchio discutere negli Stati Uniti la campagna appena lanciata dalla celebre marca sportiva Nike qualche giorno fa. Il motivo è che Nike ha scelt...
06.09.2018
Mondo

Persecuzione dei bianchi in Sudafrica, scende in campo Donald Trump

La persecuzione della minoranza bianca in Sudafrica ha raggiunto un nuovo livello di intensità nelle scorse settimane con la decisione del governo sudafricano di p...
23.08.2018
Mondo

Trump, all’attacco di LeBron James: “Poco intelligente”

WASHINGTON (USA) – Tira sempre un’aria strana dalle parti di Donald Trump che questa volta ha avuto un secco botta e risposta con LeBron James. In un’in...
05.08.2018
Sport