Sport, 05 giugno 2018

“Per Bizzarri al Lugano è ancora tutto in stand-by”

Bizzarri con la maglia dell'Udinese
LUGANO – Bizzarri sì o Bizzarri no? L’esperto portiere, che nell’ultima stagione ha difeso la porta dell’Udinese, e che è stato avvicinato dal Lugano nelle ultime settimane, alla fine sbarcherà a Cornaredo? È quello che si chiedono i tifosi bianconeri che, ancora scottati dalle prestazioni offerte durante l’ultimo campionato da Da Costa prima, e da Kiassumbua dopo, non vogliono correre il rischio di dover affrontare un nuova stagione col patema d’animo ogni qualvolta gli avversari si avvicineranno ai pali luganesi.

Proprio i due portieri scesi in campo durante il campionato 2017/18 stanno bloccando l’arrivo del 40enne, tra gli altri ex Real Madrid: finché non troveranno una nuova destinazione, tutto resta fermo. Esattamente come ci ha confermato il procuratore del giocatore argentino, Matteo Materazzi (fratello di Marco, che per anni ha difeso i colori dell’Inter): “Non ci sono novità per il momento, è tutto in stand-by”, ha chiosato in maniera schietta e sincera.

Il Lugano deve quindi attendere l’evolversi delle cose, ma fino a quando sarà disposto ad aspettare lo stesso Bizzarri? Le sirene del Foggia o della Lazio (dove farebbe il secondo), potrebbero presto portarlo lontano dalle rive del Ceresio…

AD

Guarda anche 

Shaqiri over the top: è lui il miglior trasferimento in Premier

LIVERPOOL (Gbr) – Dopo la retrocessione con lo Stoke City in pochi avevano voglia di puntare nuovamente su di lui, ma Xherdan Shaqiri sta facendo parlare il campo e...
17.01.2019
Sport

“Sadiku non si discute, ma calma con l’euforia. Il Lugano può puntare in alto”

LUGANO – Inutile girarci intorno, è la tematica degli ultimi giorni che sta tenendo banco a Lugano, in Ticino e in Svizzera e sta facendo tremare i cuori dei...
17.01.2019
Sport

Dal porno al calcio: “La testa di Zidane? Fu eccitante”

NEW YORK (USA) – Molto conosciuta negli USA e nel mondo per essere stata un’attrice porno, Mia Khalifa è tornata alla ribalta parlando di calcio. La...
17.01.2019
Sport

Sadiku-Lugano: una recompra in salsa spagnola che fa felici tutti

LUGANO – Il Lugano aveva bisogno di un vero bomber. È arrivato Sadiku. Fabio Celestini aveva bisogno di un terminale offensivo di prima qualità per il...
16.01.2019
Sport