GALLERY – La sfida dell’istruttrice di yoga: “Sono una donna, sanguino. Basta nasconderlo”

GALLERY – La sfida dell’istruttrice di yoga: “Sono una donna, sanguino. Basta nasconderlo”

L’istruttrice di yoga Steph Góngora vuole sfidare tutti i tabù e ha deciso di far vedere i suoi leggings bianchi macchiati di sangue mestruale mentre pratica yoga. La Góngora vuole mostrare alle donne che non bisogna avere paura di parlare e mostrare le proprie mestruazioni.

“Io sono una donna, quindi, sanguino. E’ disordinato, è doloroso, è terribile, ed è bello. E tuttavia, non si sa. Perché mi nascondo. . Seppellisco le cose in fondo del cestino……. Tamponi? Shhh. Noi non diciamo queste parole ad alta voce. nasconderli. Nella tasca posteriore della vostra borsa, in un angolo del cassetto bagno, nella parte inferiore del vostro carrello della spesa…… SMETTI DI FINGERE. Smettere di usare nomignoli stupidi perché si ha troppo paura di dire “sto sanguinando” o “vagina.” Smettere di sprecare tanta fatica per nascondere ciò che dà questa continuità a questa specie. Comincia a parlare di esso. Educa le tue figlie. Fai capire loro che può essere sia un inconveniente che un dono, ma mai qualcosa di cui vergognarsi”.

Schermata 2017-02-17 a 14.42.58

1 of 8