Aumenteranno i migranti che dall’Italia vogliono entrare in Ticino? Forse è il momento di pensare a una barriera sul confine…

Aumenteranno i migranti che dall’Italia vogliono entrare in Ticino? Forse è il momento di pensare a una barriera sul confine…

Il segretario di Stato alla migrazione Mario Gattiker conferma: “L’Italia ha già registrato una crescita del 60% degli arrivi, aumenterà la pressione per il Ticino”.

Ah beh, non è che ci volesse il Mago Otelma per formulare una simile previsione.

Comunque, visto il trattamento riservatoci dalla vicina Penisola per la questione dei tre valichi secondari chiusi di notte, che la ministra del “devono entrare tutti” compagna Simonetta Sommaruga non se ne esca con uno dei suoi stucchevoli appelli ad “aiutare l’Italia”. Col piffero che togliamo le castagne dal fuoco a chi ci tratta da delinquenti. E i migranti economici li va a prendere nel Mediterraneo invece di riportarli indietro e di impedire le partenze.

Visto poi che la pressione migratoria non diminuirà nemmeno in futuro, cominciamo anche noi a costruire qualche barriera sul confine con il Belpaese, come quelle minacciate dall’Austria al Brennero. E per i muri sul confine chiediamo una partecipazione finanziaria alla Germania, dato che ci accusa di avere le frontiere a colabrodo e di lasciar passare troppi finti rifugiati con lo smartphone…

Lorenzo Quadri